UPS,
semplice, facile
e performante.

Line Interactive - Step Wave

Come funziona un UPS line interactive?

La tecnologia LINE INTERACTIVE con forma d’onda in uscita pseudosinusoidale i step-wave, garantisce una sufficiente protezione ai carichi di tipo informatico e comunque a tutte le utenze in cui un alimentatore switching rappresenta il reale carico per l’UPS. Questo perché per questo tipo di carico, il tempo di commutazione tra l’alimentazione da rete e quella da inverter, non influisce sulla continuità di funzionamento del carico.

In presenza di rete di alimentazione, l’UPS con tecnologia line interactive step-wave alimenta il carico tramite la rete di alimentazione filtrandola preventivamente e stabilizzandola ad opera di un AVR (stabilizzatore elettronico “automatic voltage regulator”). Contemporaneamente carica gli accumulatori entrocontenuti e li mantiene efficienti. Se la tensione di alimentazione è particolarmente bassa, alta o è mancante, l’UPS alimenta il carico tramite un inverter che prende energia dalle batterie. La forma d’onda in uscita sarà una pseudosinusoide o STEP-WAVE.

step-wave-1


Basic Line Interactive - Step Wave
li-basic

Fanno parte di questa categoria macchine progettate per alimentare e proteggere carichi di tipo informatico e/o di apparecchiature IT di complessità non elevata. Ad esempio PC, NAS domestici o SOHO, piccoli/medi apparati di rete e similari. Nella progettazione di queste macchine si privilegiano dimensioni contenute e maneggevolezza, per evitare che l’apparato sia troppo invasivo o occupi troppo spazio rispetto alle prestazioni.

Mediamente questi UPS hanno anche un peso limitato, determinato dal ridotto numero di batterie o dalla loro minore capacità. Va ricordato che quando la batteria è più piccola, garantisce una autonomia inferiore e di conseguenza la macchina utilizzerà l’inverter per un periodo di tempo più breve. E’ così possibile progettare le componenti di potenza in maniera più contenuta.

Essendo pensati per un mercato IT, questi prodotti sono in grado di interfacciarsi con le macchine che vanno ad alimentare. Vengono riconosciuti in maniera automatica dai sistemi WINDOWS o da apparecchiature NAS come apparati che possono comunicare plug&play anche senza l’apporto di software di terze parti.

Grazie ai nostri software speci ci (tutti freeware e disponibili in confezione o sul sito internet) le possibilità di gestione e shutdown su tutti i sistemi operativi e le capacità di gestire messaggi ed allarmi anche da remoto, ampliano la gamma delle soluzioni di produttività disponibili.

Punti di forza

• Costo

• Maneggevolezza e dimensioni contenute

• Plug&play su sistemi WINDOWS e NAS

• Interfaccia software con management e shutdown


Premium Line Interactive - Step Wave
li-basic

Fanno parte di questa categoria macchine che possono essere impiegate anche in ambienti di lavoro diversi dal mondo IT.

Si tratta UPS in grado di gestire carichi più “complessi” per quanto riguarda l’assorbimento della potenza come ad esempio gli spunti all’accensione di un motore. Sono inoltre utili per chi ha necessità di contare su un’autonomia di lunga durata come nel caso della protezione ed l’alimentazione da batteria di un DVR di un impianto di videosorveglianza.

In quasi tutti i modelli sono disponibili connessioni dati tramite USB o seriale RS232 e di conseguenza tutta la gamma di performance software descritta precedentemente. Normalmente questi UPS rispetto a quelli di potenza identica ma dedicati al mercato IT, dispongono di un numero maggiore di batterie o di accumulatori con maggiore capacità. Per questo motivo sono stati progettati con componenti dell’inverter che possano operare per un periodo di tempo più lungo.

In più la tipologia di carico di classificazione “industriale” ha imposto l’utilizzo di componentistica elettronica di categoria superiore che possa garantire anche una maggiore affidabilità. Ne risulta un prodotto che, rispetto agli UPS della categoria Basic, ha un costo, una dimensione ed un peso superiori, ma permette anche di ottenere performance superiori.

Punti di forza

• Affidabilità

• Maggiore autonomia

• Potenza massima in funzionamento continuo

• Possibilità di alimentare carichi diversi da quelli espressamente informatici

• Plug&play su sistemi WINDOWS e NAS

• Interfacciamento software con management e shutdown


step-wave-2




Forma d’onda in ingresso ed in uscita con funzionamento da batteria

step-wave-3
google maps

Per rimanere sempre aggiornato con il mondo Powercom Europe, segui i nostri social!


Per richiedere l'accesso alla nostra area riservata puoi cliccare qui.